Europa League, quanto guadagnano le casse della Lazio con la qualificazione ai sedicesimi

inzaghi lazio esultanza
© foto www.imagephotoagency.it

L’Europa League è anche una fonte di guadagni, ecco quanto la Lazio ha incassato fino ad ora

La Lazio procede spedita in Europa. Un cammino intrapreso con la consapevolezza di poter far bene che ha portato subito al primo obiettivo: la qualificazione ai sedicesimi come testa di serie. Il nome dell’avversaria dei biancocelesti ancora non si conosce, ma in attesa dei sorteggi di lunedì prossimi, si possono fare due conti circa gli introiti provenienti dalla competizione. La squadra di Inzaghi – come riportato dal portale Calcioefinanza.it – avendo superato la fase a gironi, ha già rimpinguato le casse del club con ben 5,26 milioni che sono la somma delle vittorie e dei pareggi, più la cifra per l’approdo al turno successivo e la posizione in classifica. 2,6 milioni sono per aver disputato il girone, ogni partita vinta vale 360.000€, mentre il pareggio 120.000€, a cui si aggiungono 500.000€ per la partecipazione ai sedicesimi e 600.000€ per farlo come prima.

QUALIFICAZIONE – Il percorso però, nel caso in cui dovesse proseguire, porterebbe altro denaro: 750.000€ per gli ottavi; 1 milione in caso dei quarti; 1,6 milioni per la semifinale. La squadra vincitrice, poi, porterebbe a casa 6,5 milioni di euro a differenza dei 3,5 della vicecampione. Alle somme direttamente provenienti dalla UEFA, vanno aggiunte inoltre quelle ricavate dai diritti tv, dal market pool e – ovviamente – dallo stadio.