Euforia Lazio, ecco tutti i messaggi dei biancocelesti sui social – FOTO

calciomercato lazio luis alberto milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Alcuni biancocelesti hanno festeggiato la vittoria contro l’Hellas Verona sui social: ecco tutte le foto ed i messaggi

La Lazio torna a vincere, e lo fa grazie ad un super Ciro Immobile. L’attaccante – autore di una doppietta – ha deciso la gara tornando a segnare dopo più di un mese. Al termine della vittoria, i giocatori sono corsi sotto la Nord per festeggiare il trionfo. L’atmosfera cambia e, dopo giorni di mugugni, in casa Lazio torna il sereno. Come accade di consueto, i social – ed in particolare Instagram – hanno accolto le foto ed i messaggi dei biancocelesti. Il primo è stato Alessandro Murgia«Con umiltà, cattiveria, determinazione e spirito di gruppo abbiamo portato a casa la vittoria. Che bello tornare a vincere davanti ai nostri tifosi, siete unici». Dopodiché è stato il turno di Strakosha«Bella vittoria insieme al nostro pubblico». Ha seguito i compagni Luiz Felipe, che ha esultato: «3 punti importanti, uniti siamo più forti. Forza Lazio sempre!». Luis Alberto non è stato da meno, ed ha scritto: «Bravi ragazzi!!! Tutti insieme siamo più forti». Chiudono questa speciale carrellata le parole di Sergej Milinkovic: «Bravi ragazzi!!! Torniamo a vincere. Sempre forza Lazio».

bella vittoria insieme al nostro pubblico 👌🏼👏🏼

A post shared by NEVER GIVE UP (@thomas_strakosha) on

3 punti importanti, uniti siamo piu forti, Forza lazio sempre ⚪🔵🦅

A post shared by Luiz Felipe Ramos (@luizfeliperamos27) on

Bravi ragazzi!!! Tutti insieme siamo più forti. #avantilazio #forzalazio +31⃣8⃣⚪🔵🦅💪🏽

A post shared by 14_luisalberto (@14_luisalberto) on

Bravi ragazzi!!! Torniamo a vincere💪 sempre #forzalazio 🔵⚪

A post shared by Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21) on

Articolo precedente
Radu lazio300 volte Radu: «Non posso immaginare la mia vita senza Lazio. Vittoria più bella? Il 26 maggio» – VIDEO
Prossimo articolo
murgiaMurgia: «Quarto posto? Che soddisfazione! Il campionato è ancora lungo…»