Emergenza Coronavirus, Conte: «Chiudiamo le attività commerciali»

conte
© foto www.imagephotoagency.it

Il Presidente del Consiglio ha tenuto una conferenza stampa per un nuovo aggiornamento riguardo l’emergenza Coronavirus

L’emergenza Coronavirus continua ad avanzare in Italia. Nonostante le nuove misure di sicurezza contenute nel decreto firmato due giorni fa, il Premier Conte ha tenuto una nuova conferenza stampa per aggiornare la popolazione direttamente da Palazzo Chigi.

Ecco le parole del Presidente del Consiglio: «Il mio grazie va a chi lavora negli ospedali e a voi che state cambiando le abitudini di vita per diminuire il contagio del virus. Questi sacrifici stanno dando il loro frutto. Tutto il mondo ci guarda: ci guardano sia per i numeri ma anche per la nostra grande resistenza. Stiamo dimostrando grande unità. Siamo quelli che in Europa sono stati colpiti più duramente ma anche chi sta reagendo con forza. Questa sfida mette a dura prova la nostra struttura sanitaria ma anche l’economia dell’intero paese. Al primo posto metto la salute degli italiani. Solo pochi giorni fa vi ho chiesto di rimanere a casa il più possibile e la stragrande maggioranza ha dato una grande risposta ma sapevamo non sarebbe stato l’ultimo passo. Ora vi chiedo di compiere un passo in più: disponiamo la chiusura di tutte le attività commerciali, vendita al dettaglio, parrucchieri, centri estetici, bar, pub, negozi e ristoranti. Non saranno necessarie corse ed assalti ai supermercati, visto che le farmacie ed i supermarket rimarranno aperti e le consegne a domicilio continueranno. I servizi pubblici essenziali rimarranno attivi. Garantite le attività del settore agro-alimentare e zootecnico. La regola madre rimane la stessa: dobbiamo limitare gli spostamenti alle sole necessità. L’effetto di questo nostro grande sforzo lo vedremo nelle prossime settimane. Un paio di settimane dovrebbero essere sufficienti. Se i numeri non scenderanno comunque non è detto che le cose peggioreranno. A breve verrà istituito un commissario e sarà il Dott. Domenico Arcuri che si coordinerà con il Dott. Borrelli. Ringrazio la Protezione Civile per l’incredibile lavoro. Se tutti lavoreremo insieme, il paese uscirà più velocemente da questa emergenza. Serviamo tutti perchè facciamo parte della stessa comunità. Tutti insieme ce la faremo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy