Di Canio: «In Premier venti club già d’accordo su tutto»

Di Canio
© foto @CalcioNews24

Di Canio, le parole dell’ex biancoceleste in merito a quanto sta facendo la Premier in questo momento

Differenze che si notano, ancor di più in questo momento di difficoltà. L’ex biancocelste Paolo Di Canio, ai microfoni di Sky Sport, ha detto la sua sulla questione donazioni e taglio stipendi in Premier League.

«Rimango costernato dalle differenze tra Italia e Inghilterra. Non posso pensare che la Premier in modo giusto e netto concordi con i venti club e in modo univoco si siano già indirizzati per il taglio degli  stipendi del 30%, hanno stanziato 140 milioni di euro per le medie e piccole imprese perché si pensa già al futuro e i 22 milioni sterline da dare al fondo nazionale sanitario. Esempi meravigliosi di volontà affinché si pensi positivo nel futuro».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy