Lazio, De Zerbi: «Futuro? Nessuna chiamata, resto al Sassuolo»

de zerbi
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi, ha parlato del suo futuro, smentendo un suo possibile addio quest’estate

Panchine girevoli in Serie A con tante società alla ricerca di un nuovo allenatore da cui ripartire. Uno di quelli che più si è distinto nella scorsa stagione è Roberto De Zerbi. L’attuale allenatore del Sassuolo è uno dei nomi accostati alla Lazio per il dopo Inzaghi e ai microfoni di Trc ha chiarito la sua posizione.

FUTURO – «Non mi ha chiamato nessun club. L’ho già detto: a me fa piacere rimanere a Sassuolo. Quando alleno lo faccio con l’idea di restare dieci anni in un posto. Se vuoi portare avanti un’idea, il tempo te la rinforza. E’ chiaro però che bisogna incontrarsi con il patron Squinzi per capire bene il da farsi perché anch’io ho qualche esigenza, perché bisogna fare sempre meglio e dovremo rendere felici i tifosi e tutti gli altri. Secondo me l’anno prossimo il livello del campionato crescerà ulteriormente e non dovremo farci trovare impreparati».