Ferrajolo: «Censurabile che chi attende 13 anni il gran ballo si presenti così»

chalov
© foto www.imagephotoagency.it

Tony Damascelli è intervenuto sui 104.500 di RadioRadio.

Tony Damascelli ha parlato del momento Lazio a RadioRadio, esprimendo vicinanza a Simone Inzaghi, allenatore della Lazio in grande difficoltà a causa dell’emergenza infortuni.

«La Lazio è come chi aspetta il gran ballo da 13 anni e poi si presenta con la giacca che tira da una parte e i pantaloni dall’altra. Le assenze fanno parte del gioco e lo sappiamo, non dobbiamo essere ingenerosi, alcuni giocatori sono stati acquistati tardi, e che non sono in grado di giocare. Tutto questo è censurabile, soprattutto quando una squadra deve giocare la Champions League. Ci si può inventare tutto, sono purtroppo problemi di Inzaghi, la situazione è deprecabile, Inzaghi ad oggi è in una situazione difficile e mi sembra folle in questo momento non proteggerlo. Cosa si può pretendere da Inzaghi? La fortuna della Lazio è il centrocampo che per fortuna ad oggi sta bene, sono giocatori importantissimi. Magari scopriremo che i due attaccanti sono ottimi, ma abbiamo appena incominciato il campionato e la situazione è già questa: c’è una carenza di fondo».