Coppa Italia, martedì Juventus e Lazio in udienza da Papa Francesco

© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia importante della finale di Coppa Italia per Juventus e Lazio: le due squadre, insieme a dirigenti e staff tecnici, saranno in udienza presso il Papa

Nella vigilia della finale di Coppa Italia tra Juventus e Lazio, in programma mercoledì sera alle ore 21 allo Stadio Olimpico, delegazioni delle due squadre saranno in udienza in Vaticano da Papa Francesco. All’incontro, fissato nella mattinata di martedì, prenderanno parte alcuni giocatori delle due squadre, gli staff tecnici, i dirigenti e gli arbitri. Per l’occasione, il Commissario della Lega Serie A, Carlo Tavecchio, nella speciale occasione, porterà in dono al Pontefice il pallone della finale e la riproduzione del trofeo in palio. Ecco il comunicato della Lega Serie A sull’incontro: «Il 16 maggio, alla vigilia della Finale di TIM Cup, una delegazione composta dai calciatori, dagli staff tecnici e dai dirigenti di Juventus e Lazio, dagli ufficiali di gara e dalla Lega Serie A sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco in Vaticano alle ore 10.30, presso la Sala Clementina di Palazzo Apostolico. Il Santo Padre, grande appassionato di calcio, riceverà per la terza volta nel corso del suo Pontificato le due formazioni finaliste e saluterà uno ad uno tutti i partecipanti. Nei due precedenti incontri Papa Francesco ha sempre sottolineato, nel suo discorso di apertura, l’importanza per gli atleti di essere dei modelli positivi per i giovani, testimoniando gli autentici valori dello sport. Il Commissario della Lega Serie A, Carlo Tavecchio, nella speciale occasione, porterà in dono al Pontefice il pallone della Finale e la riproduzione del trofeo che sarà sollevato il giorno successivo allo Stadio Olimpico».