Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Basic: «La Lazio un passo avanti per me. Col Marsiglia partita difficile»

Pubblicato

su

Il giocatore della Lazio, Toma Basic, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Olympique Marsiglia in Europa League

Vigilia di Europa League per la Lazio che domani scenderà in campo per affrontare il Marsiglia. A poco più di 24 ore dalla gara del Velodrome, Toma Basic, calciatore biancoceleste, ha parlato in conferenza stampa al fianco del tecnico Maurizio Sarri.

SENSAZIONI – «Sono alla Lazio da ormai due mesi. Le sensazioni sono ottime. Vorrei restare qui tanti anni».

MARSIGLIA – «Conosco molto bene il Marsiglia, pochi mesi fa ho giocato qui. Conosco l’atmosfera e la forza della squadra, c’è un’atmosfera intensa a giocare qui. Ci aspetta una partita difficile ma siamo pronti mentalmente e fisicamente».

TIFOSI – «Questo tipo di questioni non mi riguardano. Sarebbe stato bello vedere i tifosi qui, ma non so cosa è successo. Spero che le cose vadano in modo diverso».

CRESCITA CARRIERA – «Ho scelto la Lazio perché è un grande club, è stata una decisione semplice per me. E’ uno step maggiore rispetto al calcio francese. Il calcio italiano credo sia uno step importante per me, qui in Italia posso imparare cose nuove. Vedremo cosa succederà».

MODELLI – «Potrei dirti tanti giocatori. Se devo dirne uno dico De Bruyne».

SARRI – «C’è molta tattica. Io mi sto trovando bene, penso di essermi adattato nel gruppo e di capire quello che vuole. Lavoro per fare del mio meglio».

MILIK – «E’ un ottimo giocatore, che può fare la differenza. Noi però siamo concentrati su di noi, la priorità è il gruppo e non il singolo giocatore. Gli auguro una buona partita ma penseremo al Marsiglia e non a Milik in particolare».