Connettiti con noi

Champions League

Champions League: la Juve ritrova il suo “vecchio” Allegri

Pubblicato

su

Il mercoledì di Champions League ci restituisce la Juve e soprattutto il suo allenatore, il Max Allegri concreto e fantasioso

Finalmente una serata di Champions League da bottino pieno con Atalanta e Juve a braccetto nel risultato e nella posizione in classifica nei rispettivi gironi. Dopo le balbettanti performance delle milanesi, una bella boccata d’ossigeno per il calcio italiano.

Sfide profondamente diverse, però, quelle vissute da nerazzurri e bianconeri. In totale controllo per i ragazzi di Gasperini che, pur dominando gli Young Boys, ne sono venuti a capo solo grazie al guizzo di Pessina che significa sorpasso agli svizzeri e fieno in cascina prima del doppio confronto con il Manchester United, lanciato al successo contro il Villarreal dal golden-gol di Cristiano Ronaldo in pieno recupero.