Celtic, Forster: «La parata a Cataldi il miglior momento della mia carriera»

Forster celtic
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Celtic, Forster, è tornato a parlare del miracolo che ha compiuto su Cataldi, durante Celtic-Lazio

Rimarrà impressa per molto la parata di Forster sul tiro di Cataldi. Una magia che, non solo ha salvato il risultato di Celtic-Lazio, ma ha anche riportato fiducia all’estremo difensore dopo un periodo complicato. A Heraldscotland.com, ha infatti dichiarato: «Credevo che, viste le circostanze e il minuto della gara, era praticamente l’ultima occasione, tutto avesse reso il salvataggio più grande di quanto in realtà non fosse. È stato il più bel momento della mia carriera. Soprattutto ripensando alle difficoltà passata nei 18 mesi precedenti, è stato uno di quegli attimi in cui pensi: ‘Questo è il motivo per cui gioco a calcio’».

«Dopo un anno e mezzo di sofferenza, per la prima volta mi sono sentito del tipo: ‘Ecco perché sono qui, sono questi i momenti che mi sono perso’. È impossibile descriverlo. È solo adrenalina, sollievo, la sensazione che sei finalmente tornato in pista. Non puoi provare queste emozioni in un nessun altro aspetto della vita. Quella parata resterà probabilmente la più importante della mia vita da calciatore».