Calciomercato Lazio, nome nuovo per l’attacco. Djordjevic e Kishna invece…

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio – Previsti ancora diversi movimenti in attacco: ecco un nome nuovo per il dopo Keita. Mentre ci sono novità su Djordjevic e Kishna

Il calciomercato della Lazio ha visto l’arrivo di quattro calciatori. Pedine scelte con precisione per andare ad occupare zone del campo in cui mister Simone Inzaghi aveva necessità di ricevere rinforzi. Il più è stato fatto. Ci saranno però altri movimenti, in entrata e in uscita, nel reparto offensivo. Ovviamente molto dipenderà dalla partenza di Keita Baldé Diao. Come riporta l’edizione odierna de Il Tempo, i radar della dirigenza capitolina si sarebbero posati su Mattia Destro. L’attaccante del Bologna piace molto dalle parti di Formello, anche se i felsinei lo reputano incedibile. Probabile comunque che davanti a una buona offerta potrebbero cambiare idea.

DJORDJEVIC E KISHNA – Si continua a lavorare sul piano delle cessioni. Filip Djordjevic e Ricardo Kishna non fanno più parte del progetto, aspettano di conoscere una nuova destinazione. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il diesse emiliano Davide Vagnati ha fatto le sue mosse per il ‘Cobra’ e attende risposte dopo i contatti positivi con i dirigenti della Lazio. La piazza tuttavia potrebbe non essere gradita dal calciatore, che si vorrebbe spostare in un club di livello leggermente inferiore a quello biancoceleste. Per quanto riguardo l’olandese, era stato trovato l’accordo totale con il Benevento per il trasferimento del giocatore in prestito ma l’ex Ajax, dopo una lunga riflessione, ha preferito dire di no. Su di lui resta il pressing dell’Hellas Verona che, dopo l’addio di Antonio Cassano, avrebbe individuato proprio in Kishna il ritocco giusto sugli esterni. Il mancino ha tanti sondaggi dall’estero, le Aquile restano in attesa di una sua definitiva decisione.

Articolo precedente
Supercoppa, Juventus-Lazio: vicina la quota dei 50mila biglietti venduti
Prossimo articolo
lotito stadio lazioLotito: «Vi spiego cosa succederà con Keita e de Vrij. Juventus? Possiamo batterla»