Lazio, il Milan ha scelto Inzaghi per il dopo Gattuso: i dettagli

Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan dopo l’addio di Gattuso, ha scelto Simone Inzaghi come prossimo allenatore, ma il tecnico della Lazio deve ancora scegliere il suo futuro

Nelle prossime ore tutto sarà più chiaro, intanto il futuro di Simone Inzaghi continuo ad essere abbastanza nebuloso. Tra un futuro ancora alla Lazio e l’occasione Juventus, irrompe prepotentemente il Milan. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, Paolo Maldini, che a breve accetterà il ruolo di dt, avrebbe proposto come piano A per la panchina proprio Simone Inzaghi. Addirittura, sarebbero noti anche i dettagli dell’accordo: 2.5 milioni a stagione con l’accordo che dovrebbe arrivare entro martedì o comunque fine della prossima settimana.

SCENARI – Quanto detto è il piano del Milan, che però si scontra con la volontà del presidente Lotito di trattenere l’allenatore da lui stesso lanciato. Nelle prossime ore ci dovrebbe essere un nuovo incontro, probabilmente quello decisivo tra il patron e Simone Inzaghi. Qualora non dovesse arrivare la tanto attesa fumata bianca, allora quella del Milan potrebbe diventare più che un’ipotesi. Resta però sempre da convincere Lotito oltre che lo stesso tecnico, comunque vada ancora vincolato alla Lazio fino al 2020. L’alternativa per il Milan a Inzaghi è Giampaolo con tutti gli altri nomi che sono sfumati, da Jardim a De Zerbi.