Calciomercato, la Juventus punta forte su Milinkovic: offerta da 60 milioni per convincere Lotito

Milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic, il ‘no’ di Lotito non è più così granitico e la Juventus è pronta ad affondare il colpo, ma 60 milioni non bastano

Sergej Milinkovic-Savic è rimasto un sogno per la Juventus un anno fa, quando il presidente Lotito chiese cifre stellari per scoraggiare la ‘Vecchia Signora’ e trattenere il proprio talento. L’interesse dei bianconeri nei confronti del centrocampista, però, è sempre attuale, e potrebbe concretizzarsi proprio in questa sessione di mercato. Il ‘no’ del numero uno della Lazio non è più così granitico, ed il club di Torino è deciso ad affondare il colpo.

OFFERTA – Una settimana fa, come anticipato, sarebbe andato in scena un colloquio tra Fabio Paratici e l’agente del ‘Sergente’ Mateja Kezman, nel corso del quale i bianconeri avrebbero ottenuto l’ok del serbo a trasferirsi nella Juventus. Una semplice intesa di massima, che non è stata difficile da raggiungere, considerando che la cifra che il giocatore attualmente guadagna nella Lazio è più che abordabile per la ‘Vecchia Signora’. Le parole di Lotito di lunedì sera («Se dovesse arrivare un’offerta importante non solo per la società ma anche per il calciatore, ci metteremo attorno a un tavolo a parlarne») sono state accolte con ottimismo dai bianconeri, che hanno deciso di uscire allo scoperto con un’offerta di 60 milioni di euro. Quest’ultima, però, è giudicata insoddisfacente dalla Lazio, che valuta Milinkovic intorno ai 100 milioni.