Lazio, Caicedo verso la Turchia. Stretta finale per Wesley

caicedo
© foto www.imagephotoagency.it

Si muove qualcosa in casa Lazio sul fronte offensivo. Sembra essere giunta a conclusione la telenovela Wesley, con Caicedo in partenza verso la Turchia

A piccoli passi sta ripartendo il calciomercato della Lazio, che nelle ultime settimane ha subito un rallentamento. Ancora in attesa del sostituto di Felipe Anderson, secondo quanto riportato da Repubblica, il club biancoceleste conta di chiudere presto l’operazione (da circa 8 milioni) con il Bruges per il brasiliano Wesley, considerato a tutti gli effetti un potenziale craque di mercato. Secondo la programmazione della società dovrà prendere il posto di Felipe Caicedo, che dal ritiro ha parlato del suo futuro: «Sono tranquillo, al momento sono un calciatore della Lazio. Mi alleno sempre bene e sono pronto per ogni cosa». Si lavora per un prestito all’estero, con i turchi del Bursaspor molto interessati alla situazione dell’ecuadoriano.

CAICEDO IN USCITA – Lo racconta direttamente il dirigente Orhan Güney, che si dice disposto a portare il calciatore in Turchia a titolo temporaneo, a patto però che decida di ridursi l’ingaggio: «La Lazio ha dato la disponibilità a cederlo in prestito gratuito. L’unico problema è che in Italia lui guadagna 1,8 milioni (in realtà ne percepisce 1,2, ndr) e noi possiamo spingerci solo fino a 900mila euro. Vediamo cosa succede». Altro esubero (che però rispetto a Caicedo non è nemmeno partito per Auronzo di Cadore) è il difensore Mauricio, che invece è richiesto dall’Atletico Mineiro. Nel suo caso la cessione potrebbe essere esclusivamente a titolo definitivo, in quanto il brasiliano ha il contratto in scadenza a giugno 2019.