Biglia, l’Inter prepara l’assalto: pronti 15 milioni. Ma c’è anche la Juventus

© foto www.imagephotoagency.it

Il gioiello che potrebbe lasciare la Lazio per consentire alla società di fare cassa e tornare pesantemente sul mercato potrebbe essere Lucas Biglia. . Anche perchè almeno uno dei big, senza l’Europa, dovrà partire. Uno tra lui, Candreva , Felipe Anderson o Keita . Ad oggi l’argentino sembra essere l’indiziato numero uno, per anagrafica e per un ciclo che probabilmente si è concluso. Anche perchè per ora si è dimostrato il giocatore con più mercato in casa biancoceleste.

L’ Inter e la Juventus ci stanno lavorando sottotraccia e hanno già abbozzato una proposta per portarsi a casa il centrocampista. L’interesse dei nerazzurri e di Mancini è noto da tempo. A gennaio c’erano stati i primi contatti ma per Lotito Biglia era ritenuto assolutamente incedibile, soprattutto considerando il momento delicato della squadra che all’inizio dell’anno navigava nelle zone basse della classifica. Per Pioli già si parlava d’esonero e indebolendo ulteriormente la rosa, il presidente biancoceleste avrebbe rischiato di farsi sfuggire la situazione di mano. Per questo Biglia è rimasto nella stagione più difficile degli ultimi anni. La prossima estate però molto o forse tutto potrebbe cambiare. La nuova Lazio potrebbe avere bisogno di giocatori con nuovi stimoli e tenere Biglia controvoglia potrebbe essere una decisione azzardata. Anche perchè l’ex Anderlecht ha superato i 30 anni e questa potrebbe essere l’ultima estate per venderlo ad un prezzo alto. Ma qual è la valutazione che fa la Lazio? La scorsa estate aveva rifiutato 18 milioni di euro dal Real Madrid . Lotito ne chiese 28 e l’operazione andò in fumo.

Quest’anno il costo potrebbe essere più basso ma non di troppo. Chiaro che la Lazio, come fatto per tutti i big (pochi) che ha venduto in questi anni, proverà a massimizzare la cessione. E per Biglia proverà a spuntare almeno 20 milioni di euro (sarebbe una plusvalenza altissima, era stato pagato circa 8 milioni di euro). La squadra che finora, a parole, si è avvicinata di più è l’ Inter che potrebbe arrivare ad offrire ufficialmente nelle prossime settimane una cifra massima di 15 milioni di euro. Con Banega formerebbe un centrocampo tutta qualità e quantità, attorno al quale girerebbero tutti gli altri: Brozovic, Medel e Felipe Melo se non dovessero esserci cessioni eccellenti. Thohir e Lotito si parlano direttamente quando serve, così come fecero per Hernanes.

La Juventus invece sta provando a lavorare con intermediari, senza finora aver contattato direttamente la Lazio. Dopo l’infortunio di Marchisio (fuori 6 mesi) sta pensando di prendere un giocatore che possa sostituirlo immediatamente, per classe ed esperienza. Un profilo di alto spessore. Ecco perchè è nata l’idea Biglia. Il problema in questo caso riguarda l’offerta che potrebbe/vorrebbe fare il club bianconero e che prevede l’inserimento di contropartite tecniche per alzare il valore della proposta. Difficilmente la Lazio potrà accettare una soluzione di questo tipo o comunque chiederà almeno una larga fetta di cash e allora si, in quel caso anche l’aggiunta di un giovane che possa dare corpo e sostanza all’operazione. Sono le prime battute, ma a quanto pare il calciomercato è già iniziato.

Fonte: goal.com