AURONZO DAY 9 – La famiglia Fiorini: «Che emozione rivedere la maglia bandiera! Ringraziamo i tifosi…»

podavini
© foto www.imagephotoagency.it

Ernestina e Fabiana Fiorini, rispettivamente mamma e figlia di Giuliano, hanno seguito la Lazio ad Auronzo di Cadore, per poi intervenire sulle frequenze della radio ufficiale biancoceleste

Tanti tifosi hanno seguito la Lazio ad Auronzo di Cadore. Anche Fabiana Fiorinicome anticipato – ha fatto visita allo ‘Zandegiacomo’ insieme alla famiglia. Spettatrice nell’amichevole di ieri, oggi la figlia dello storico bomber è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Radio: «I tifosi della Lazio mi scirvono tutti i giorni per dimostrarmi il loro affetto nei confronti della nostra famiglia e nei confronti di mio padre. Nelle ricorrenze più importanti, i sostenitori biancocelesti mi chiamano sempre e colgo l’occasione per ringraziarli, perché grazie al loro sostegno sono sempre presenti nella nostra vita».

MAMMA ERNESTINA – Poi ha preso parola mamma Ernestina, che ha svelato un curioso aneddoto del passato: «Filippo Inzaghi un giorno scrisse una lettera al mio Giuliano. Scrisse di voler diventare proprio come mio figlio. Sono ad Auronzo per la prima volta, rivedere la maglia bandiera ieri in amichevole è stata una grande emozione: ho ancora quella originale dei -9. Tanti tifosi biancocelesti ci vengono ancora a trovare per ricordare Giuliano. Quando segnò quello storico gol contro il Vicenza, ero fuori in piazzale perché, per scaramanzia, secondo mio marito non dovevo essere in casa quando Giuliano giocava con la sua Lazio. Quella partita era troppo importante».