Atletico Madrid, Hermoso: «Il nostro obiettivo è consolidare il primo posto. Vogliamo giocarci tutto fino all'ultimo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Atletico Madrid, Hermoso: «Il nostro obiettivo è consolidare il primo posto. Vogliamo giocarci tutto fino all’ultimo»

Pubblicato

su

Atletico Madrid, Hermoso: «Il nostro obiettivo è consolidare il primo posto. Vogliamo giocarci tutto fino all’ultimo». Le parole del giocatore

Dopo Simeone, anche il difensore dell’Atletico MadridMario Hermoso, ha presentato il big match di domani contro la Lazio in conferenza stampa. Di seguito le sue dichiarazioni.

PAROLE– «Sappiamo cosa significhi per noi continuare con questa bella striscia di risultati in casa e vogliamo fare quel passo in più arrivando primi nel girone».

SENSAZIONI– «Il passo che abbiamo fatto è importante. Sappiamo cosa significa come gruppo che vuole competere assolutamente per tutto. Il nostro obiettivo è consolidare il primo posto e continuare a lavorare fino agli ottavi. Tutte le competizioni sono importanti. Vogliamo giocarci tutto fino all’ultima giornata per ambizione e desiderio».

CALENDARIO– «Gli infortuni, come quello di Gavi, sono spiacevoli, ce ne sono stati tanti in questo periodo, noi ne abbiamo subiti pochi e nessuno vuole arrivare a quei punti, dove il giocatore arriva al limite. Succede di più con le nazionali. Bisogna riflettere e anche ripensare. Se vogliamo spettacolo e che i calciatori diano il massimo livello giorno dopo giorno diventa complicato. Dobbiamo curare di più l’atleta, abbiamo bisogno anche di riposo».

CARRIERA– «Quando riesci a mantenere la fiducia dell’allenatore e avere molti minuti nelle gambe, ottieni la tua versione migliore. Il gruppo si conosce bene, il modo in cui parliamo in campo, tutto diventa più dinamico. E’ uno dei momenti migliori della mia carriera e speriamo che duri a lungo ».

CONTRATTO IN SCADENZA– «E’ una cosa a cui rispondo da mesi. Prenderò la decisione quando sarà il momento. Mi sembra più importante che la squadra continui con l’entusiasmo che ha, che vada avanti nelle competizioni. Sono da molti anni all’Atletico, qui ho imparato a essere migliore. I compagni, il mister, sono tutte cose di cui tengo conto, ma è una domanda per la quale non ho ancora deciso. Quando arriverà il momento, mi siederò e valuterò. L’Atletico è in cima, ma non è solo una mia decisione personale, ci sono tanti fattori ».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.