Atalanta Lazio, partita dal sapore di big match: le rose a confronto

© foto As Roma 19/10/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Rusland Malinovskyi-Senad Lulic

La Lazio sarà impegnata questa sera nell’ostica trasefrta di Bergamo, contro la temibile Atalanta. Ecco le due rose a confronto

Negli ultimi anni, Lazio e Atalanta, sono probabilmente le due squadre che hanno espresso il miglior calcio in Italia ed inevitabilmente si sono tolte molte soddisfazioni. Come si legge su La Gazzetta dello Sport, le due rose sono state messe a confronto.

ALLENATORI – Idee diverse, ma risultati simili: Gasperini basa il suo gioco sull’intensità, mentre Inzaghi preferisce il palleggio e la verticalizzazione. I precedenti tra i due tecnici sono in perfetta parità: due vittorie a testa e tre pareggi.

ATTACCANTI – Sia la Lazio che l’Atalanta possono contare su due veri bomber: Ciro Immobile e Duvan Zapata. Il centravanti napoletano è il capocannoniere del campionato, grazie alle 27 reti in 26 partite, ma anche il colombiano non scherza: 36 gol negli ultimi 22 mesi. Il primo è rapido, veloce, sempre sul filo del fuorigioco, mentre il secondo è sia possente fisicamente, ma ha anche un’ottima intelligenza tattica.

ASSIST-MAN – Chi ama il calcio, si emoziona ogni qual volta che Luis Alberto ed il Papu Gomez toccano il pallone. Entrambi fanno sempre la giocata giusta al momento giusto e raramente sbagliano scellte. Non a caso sono i migliori assist-man delle loro squadre: per lo spagnolo sono 12 passaggi vincenti in campionato, mentre l’argentino è a quota 9.

VALORE – Anche dal punto di vista economico, le due società hanno visioni differenti: Lotito, non vuole cedere i propri big, se non per cifre esorbitanti, mentre Percassi preferisce mettere in mostra i talenti e venderli ad un prezzo elevato, così da ottenere una plusvalenza.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy