Amarcord Marchetti: il portiere scoppia in lacrime dopo l’ovazione della Curva Nord – FOTO

marchetti lazio-genoa
© foto @SkySport

Le foto del pianto di Federico Marchetti, che al termine di Lazio-Genoa ha ricevuto l’ovazione della Curva Nord

Ci sono storie d’amore che durano per sempre, anche quando il destino ti mette davanti ad un bivio cruciale e le strade sono costrette a separarsi. E’ questo il caso di Federico Marchetti e la Lazio, un rapporto concluso soltanto contrattualmente. L’estremo difensore è ancora nel cuore dei tifosi biancocelesti, che per sempre lo ricorderanno come uno degli eroi del 26 maggio 2013. Fede è tornato a casa, allo stadio Olimpico, ha ricevuto durante e dopo l’omaggio dei suoi ex sostenitori. Un pianto nostalgico quando a fine partita ha ricevuto l’abbraccio della Curva Nord, forse nel ricordo di un popolo che lo ha sostenuto anche e soprattutto nei momenti più difficili. Perchè alla fine la vita è questa, a volte bisogna dividersi, ma se sei un uomo vero sarai ricordato in eterno.