Juve arbitro della corsa Champions. Allegri: «Tutte partite stimolanti, non andremo in giro a fare figuracce»

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri, un po’ sotto accusa dopo la formazione mandata in campo con la Spal, assicura il massimo impegno nelle prossime sfide

Inter, Torino, Roma e Atalanta. Queste saranno le prossime avversarie della Juventus, che delle squadre in lotta Champions, ha già affrontato soltanto Milan e Lazio. Dopo qualche accusa di troppo per una formazione imbottita di giovani schierata contro la Spal, Massimiliano Allegri in conferenza stampa assicura il massimo impegno.

PAROLE ALLEGRI – «Non ci sentiamo sotto osservazione. A Ferrara abbiamo fatto una buona partita, domani è sempre Juve-Inter. Giochiamo davanti a 70.000 in uno stadio meraviglioso, dobbiamo fare il meglio possibile cercare di venire via con un risultato che è sempre importante perché ci fa vivere meglio. Non andremo in giro a fare figuracce, siamo la Juventus, abbiamo l’obiettivo di fare altri punti e abbiamo altre partite che ci stimolano».