Abbate a Radiosei: «Stengs-Lazio, ecco il piano del club per convincere il Feyenoord»
Connettiti con noi

Calciomercato

Abbate a Radiosei: «Stengs-Lazio, ecco il piano del club per convincere il Feyenoord»

Pubblicato

su

Abbate, il giornalista ha rilasciato alcune dichiarazioni sul mercato della Lazio facendo il punto sul giocatore del Feyenoord e non solo

Ai microfoni di Radiosei ha parlato il giornalista Abbate, il quale come di consueto fa il punto sul calciomercato della Lazio. Ecco cos ha detto

PAROLE – Nessuna novità rilevante sul mercato.Le trattative sono sempre le stesse, è attesa l’ufficialità per Tchaouna. Si va avanti per Stengs, Dele-Bashiru bloccato nel caso in cui ci fosse un’uscita a centrocampo. Cabal e Doig alternative per l’eventuale uscita di Hysaj. Non risulta l’interesse della Lazio per Mitaj. Proposto Daniel Maldini, ma non può essere lui a sostituire Luis Alberto

Stengs e Bazdar hanno lo stesso agente, Raiola. Per l’olandese la trattativa va avanti da gennaio. Seric ha portato avanti le cose, la richiesta è di 20 milioni, ma Raiola è sicuro di poter abbassare considerevolmente la cifra. Prima offerta da 10 milioni respinta dal Feyenoord. Credo che la Lazio arriverà a 15 milioni più bonus. Olandesi, momentaneamente fermi sulle loro richieste. Noslin, se ne sta occupando Lotito. Per ora stand-by, perché tornando al discorso Raiola, nel caso in cui si arrivasse a Stengs poi la scelta dell’attaccante potrebbe ricadere su Bazdar (anche lui assistito da Raiola) e quindi fare una doppia operazione. Samardzic? Questo è il momento migliore per prenderlo, visto che le big non sembrano interessate e non c’è il rischio di scatenare un’asta

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.