Connettiti con noi

Hanno Detto

Zazzaroni: «Sarri ha rivisto il suo Napoli dalla panchina sbagliata»

Pubblicato

su

Il commento del giornalista Ivan Zazzaroni su Napoli-Lazio 4-0. Le sue parole sul Corriere dello Sport

Ivan Zazzaroni, sulle pagine del Corriere dello Sport, ha commentato la debacle della Lazio contro il Napoli. Ecco le sue parole: «Maurizio Sarri ha rivisto il suo Napoli dalla panchina sbagliata dello stadio giusto. Proprio quel Napoli, l’orchestra sinfonica delle 28 vittorie e dei 91 punti. Un’autentica nemesi, per l’allenatore della Lazio che ha raccolto meno appunti e più gol del previsto, subendo il possesso di gestione più efficace, agevolato da movimenti che egli stesso aveva fatto ripetere centinaia di volte, oltre a un Insigne più in palla che mai sulla corsia di sinistra e alla sua invenzione tattica, Mertens centravanti, in vena di colpi maradoniani. Il primo tempo della squadra che Spalletti ha dovuto presentare nella versione extralight (gli infortunati Osimhen e Anguissa sostituiti da Mertens e Lobotka) è stato eccezionale per volume, qualità e precisione».

Ancora Zazzaroni: «Riaffermata la solidità della difesa: il Napoli ha peraltro la migliore del campionato con 7 gol, Inter e Roma lo seguono con più del doppio, 15. Con queste premesse, esercizio fin troppo complicato, per la Lazio, l’uscita dallo stordimento provocato dall’uno-due nei primi dieci minuti. Spaccanapoli si è così trasformata in Scappanapoli: breve come il tempo del doppio vantaggio si è rivelato il passaggio dal timore dei possibili effetti negativi che avrebbero potuto produrre le assenze di Osi e Anguissa al tentativo di fuga solitaria».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.