World Soccer Congress, presente la Onlus Insuperabili: vince l’integrazione

© foto Insuperabili.eu

Il 12 e il 13 aprile a Barcellona inizierà la seconda edizione del World Soccer Congress: sarà presente anche la Onlus Insuperabili

Il prossimo 12 e 13 aprile Barcellona ospiterà la seconda edizione del World Soccer Congress, importante evento del settore calcistico. L’obiettivo della manifestazione è quello di creare un ambiente di riflessione e di apprendimento del calcio e, vista la presenza per la prima volta della Onlus Insuperabili, tra i temi del congresso ci sarà anche lo sviluppo sostenibile dello sport ed il suo aspetto sociale. Il tutto avverrà nella location dell’Hotel Sofia di Barcellona, dove si riuniranno più di cinquanta relatori provenienti da tutto il mondo. Tra gli altri, Pierluigi Collina, Fabio Capello, Davide Lippi, Luis Enrique ed alcuni membri della FIFA che accompagneranno il presidente Gianni Infantino.

TEMATICHE – Tra le più di 14 tematiche che verranno discusse nel corso del congresso, ampio spazio verrà dato all’importanza del calcio femminile, dopo i 60 mila spettatori raggiunti nella partita del 17 marzo in Spagna,  e i 40 mila dell’Allianz per la sfida decisiva tra Juventus e Fiorentina Women. Altro argomento trattato sarà il VAR: il presidente del Comitato tecnico degli arbitri spagnolo, Collina e Rosetti saranno alcuni dei protagonisti della tavola rotonda ‘L’Arbitraggio e il VAR: esperienze, applicazione e sviluppo’.

INSUPERABILI – Il presidente della Onlus INSUPERABILI, Davide Leonardi, racconterà i risultati raggiunti negli ultimi anni ne ‘Lo sviluppo sostenibile del calcio e il suo impatto sociale: FIFA FORWARD PROGRAM’, la cui mission è basata, appunto, sullo sviluppo e sull’integrazione sociale da raggiungere tramite il calcio.