Connettiti con noi

Hanno Detto

Wilson: «È una crisi d’identità, un problema di assimilazione del modulo»

Pubblicato

su

L’ex capitano della Lazio, Wilson, ha provato a spiegare la crisi della squadra dopo la sconfitta contro il Verona

La Lazio è caduta rovinosamente al Bentegodi per mano del Verona. La pesante sconfitta di ieri ha aperto una crisi di cui ancora non si riesce a capire l’origine. Wilson, ex capitano biancoceleste, ha provato a spiegarla per TMW Radio:

«È una crisi d’identità visto che la squadra annovera giocatori molto importanti, ma anche di continuità considerato che si passa dalle stelle alle stalle con troppa facilità; può trattarsi di un problema legato al fatto che ancora non è stato assimilato ciò che Sarri chiede e si gioca un po’ per istinto o forse anche il motivo è da ricercarsi nel fatto che la squadra si trova a cambiare spesso in due tre giocatori importanti.

Credo sia troppo presto per cercare una verità su questa mini crisi ma ritengo sia un problema di assimilazione del modulo; a volte si gioca bene, altre volte si va incontro a partite come Verona e Bologna. Ci vuole ancora tempo».