Connettiti con noi

Hanno Detto

Fiorentina, Italiano: «Giocando così centreremo l’Europa»

Pubblicato

su

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, ha parlato nel post-partita della gara pareggiata contro l’Inter: Europa obiettivo concreto

Vincenzo Italiano ha parlato ai microfoni di DAZN dopo Inter-Fiorentina.

GARA – «I ragazzi sono riusciti a fare la partita che gli chiedevo. Ikoné poteva farci un bel regalo ma sono soddisfatto. Continuiamo a lavorare per restare su questa strada».

TORREIRA – «Non mi ero accorto avesse perso un dente, però non posso che fargli i complimenti per come arriva là davanti. Ha tempi da goleador a differenza di altri».

ERRORE IKONE – «Non avevo la prospettiva ideale e gli ho chiesto se potesse dribblare Handanovic, ma mi ha risposto che non c’era spazio. Per me poteva fare di più, in allenamento fa sempre gol ed è concreto. Continuando con i rifornimenti i ragazzi si sbloccheranno e troveranno lucidità. Ikone comunque è entrato bene e si è sacrificato, ha fatto quello che gli ho chiesto».

DIFESA – «Potevamo gestire qualche possesso in più nella loro metà campo e invece si sono create ripartenze. Certe volte la voglia di fare gol non ti lascia ragionare. Per 70 minuti è stata una grande Fiorentina, poi abbiamo stretto i denti. Punto meritato e ne sono felice».

CASTROVILLI – «Sta crescendo. Si sta ritagliando più continuità nelle ultime partite. Ha qualità ed è un ragazzo sveglio, può fare anche molto di più. Anche fisicamente è in netta crescita».