Valzer dei portieri? Se Marchetti dovesse partire Lazio vigile su Neto

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio si appresta ad essere rivoluzionata in quasi tutti i reparti del campo. Difesa, centrocampo e attacco, devono necessariamente essere oggetto di interventi energici per cercare di correggere i difetti strutturali palesati nella scorsa stagione.

 

Tuttavia secondo Il Corriere dello Sport in edicola stamattina gli stravolgimenti potrebberom non riguardare soltanto i giocatori di movimenti, bensì anche il ruolo di portiere. Nonostante un rinnovo firmato da poco, se arrivassero offerte allettanti, Federico Marchetti potrebbe ugualmente essere ceduto. Berisha, poi, è uno dei più desiderosi di trovare maggiore continuità e quasi certamente dopo l’Europeo chiederà la cessione. Anche Guerrieri, dopo una stagione in naftalina, quasi sicuramente partirà in prestito per fare esperienza (pare su di lui ci sia forte il Latina).

 

E in entrata? Sicuramente arriverà il croato Ivan Vargic, acquistato a gennaio dal Rijeka, ma occhio anche alla situazione di Neto. Lo juventino è rimasto deluso per lo scarso impiego a Torino, e con un Buffon ancora in forma nonostante l’età avanzata, sta facendo il possibile per cambiare aria. A favorire la Lazio potrebbe esserci il buon rapporto del club capitolino con Stefano Castagna, procuratore di Neto (e in passato di Felipe Anderson).