Una Lazio a due facce pareggia al Dall’Ara: primo tempo da incubo, ma nel secondo Lulic e Klose cambiano il match

© foto www.imagephotoagency.it

Termina 2-2 la gara tra Bologna e Lazio, primo tempo da dimenticare per i ragazzi di Pioli che sbagliano tanto e permettono alla squadra di casa di segnare due reti. Nel secondo tempo tutta un’altra storia, i biancocelesti scendono in campo con un altro piglio, il rigore realizzato da Candreva riapre la gara e il gol di Lulic la rimette in parità. 


Primo Tempo –
Inizio da incubo della Lazio a Bologna, dopo soli due minuti squadra di casa in vantaggio con Giaccherini che batte Berisha da calcio di punizione. La squadra di Pioli cerca di rispondere al vantaggio dei rosso-blu ma non è mai incisiva. Al 17’ arriva anche il secondo gol della squadra di Donadoni, questa volta è Destro ad approfittare di una disattenzione colossale della difesa biancoceleste poco attenta in occasione della punizione battuta dal Bologna, il numero dieci non sbaglia a tu per tu con Berisha. La Lazio ha accusato il colpo e non riesce a ripartire lasciando spazio agli avversari vicini al gol del 3-0 con un tiro di Brighi che viene deviato in angolo, qualche minuto dopo Biglia perde un brutto pallone sul quale si avventa Mounier che serve Brighi, pallone di un soffio al lato. La prima frazione di gioco termina con il doppio vantaggio del Bologna sulla Lazio.

 

Secondo Tempo – La Lazio che scende in campo nella seconda frazione di gioco sembra avere il piglio giusto, anche sfortuna va vicina al gol che potrebbe riaprire la gara, al 52’ Gastaldello richia l’autorete, il palo salva il Bologna. La squadra di Pioli costringe il Bologna nella sua metà campo e spinge in avanti ma con poca lucidità. Al 69’ calcio di rigore per la Lazio, su cross di Lulic Klose riceve palla ma viene atterrato in area da Masina, Di Bello assegna il penalty ed estrae il cartellino rosso per il numero 25. Candreva con il cucchiaio spiazza Mirante e segna il gol che riapre la partita per i biancocelesti. Al 76’ la squadra di Pioli agguanta il pareggio grazie ad uno splendido assist di un ottimo Klose che serve Lulic, il suo destro potentissimo fulmina Mirante. Lazio vicina al gol del vantaggio con una bella azione di Keita, il portiere del Bologna in questo caso non si fa sorprendere. Buono spunto di Felipe Anderson appena entrato in gara, il suo cross però finisce tra le braccia di Mirante. Bella progressione di Lulic nei minutio di recupero, il suo tiro non crea problemi a Mirante. Allo scadere del match fallo di Konko su Floccari e punizione per il Bologna, batte Mounier ma niente di fatto. La gara termina con il punteggio di 2-2.