Connettiti con noi

News

Ultime Notizie Serie A: Insigne e Vlahovic a prova di rinnovo, la Serie B in giro per il mondo

Pubblicato

su

Tutte le ultime notizie più importanti del giorno in Serie A e nel mondo, aggiornate ora dopo ora dalla Redazione di Calcio News 24

Ore 1345 – Suazo spinge il Cagliari – L’ex attaccante rossoblù ha raccontato dubbi e pensieri a L’Unione SardaL’intervista

Ore 13.15 – Accordo Sky Amazon – I due colossi hanno ratificato un accordo per quel che riguarda la distribuzione della Champions League all’interno dei locali pubblici. La notizia

Ore 13.00 – I soci del Barca alla UE – Il caso Messi ha destabilizzato completamente Barcellona: pronto un esposto alla Commissione Europea contro il Paris Saint Germain. La notizia

Ore 12.00 – La Serie B in giro per il mondo – Il campionato cadetto verrà trasmesso in ben 29 paesi stranieri per il prossimo triennio. L’accordo

Ore 11.15 – Aguero stop – Potrebbe essere di un paio di mesi l’assenza del Kun, costretto a bloccarsi per un problema muscolare. La notizia

Ore 10.00 – Domani Messi sotto la Tour – Tutto pronto a Parigi per lo sbarco del numero 10 argentino che domani potrebbe essere presentato sotto il monumento simbolo della città. La notizia

Ore 9.30 – Operazione rinnovo per Insigne – In casa Napoli è conto alla rovescia per fissare strategia e appuntamenti nelle prossime settimane e mantenere Lorenzino con l’azzurro in Serie A Le ultime notizie

Ore 8.55 – Nandez e Cagliari ai ferri cortissimi – Atteso per oggi il chiarimento tra il centrocampista uruguaiano e mister Semplici dopo il rifiuto a prender parte all’amichevole di Maiorca. La notizia

Ore 8.35 – Vlahovic da blindare – La Fiorentina non ha alcuna intenzione di perdere il serbo, con il quale sembra essere trovata una bozza d’intesa sul contratto. La notizia

Ore 8.20 – D’Aversa spavaldo – Il tecnico della Samp ha fatto il punto della situazione sulla sua nuova creatura in un’intervista a La Repubblica. Le sue parole

Ore 7.30 – Inter supermarket d’Europa – In poche settimane si sta compiendo la clamorosa parabola dell’Inter: la squadra scudettata appena tre mesi fa di fatto non esiste già piùL’editoriale