Tommaso Paradiso: «A Roma i trofei li vince solo la Lazio!»

Tommaso Paradiso
© foto Instagram

Tommaso Paradiso, frontman dei TheGiornalisti e grande tifoso della Lazio, ospite a Radio Deejay ha parlato anche della vittoria in Coppa Italia

Il cantante romano nel programma Deejay chiama Italia ha affrontato vari temi e non potevano mancare le domande sulla vittoria in Coppa Italia: «La finale l’ho vista in un ristorante a Milano su un pc con un mio amico che vive lì. Ho sofferto, ma sono stato felice. A Roma continua vincere solo la Lazio». Poi sul futuro di Simone Inzaghi: «Sono un grandissimo fan del mister. Per me è preparatissimo, è molto bravo, si fa rispettare e soprattutto è maniacale. All’interno del mondo Lazio ho parlato con tutti e me ne parlano molto bene. Studia tantissimo l’avversario fin dai tempi del calcio giovanile, è un perfezionista quasi maniacale. La Juventus sarebbe un grande colpo e se fossi in loro ci punterei, da laziale mi dispiacerebbe».

CONCERTO AL CIRCO MASSIMO – «Il 7 settembre sarò al Circo Massimo e sarò il primo laziale a suonare lì».

ORIGINI BIANCOCELESTI – «I romanisti mi hanno sempre rispettato come ho fatto io con loro. Sono sempre stato un tifoso corretto almeno pubblicamente. Come è essere laziale e famoso a Roma? Bisogna scherzare nel calcio, ma bisogna sfatare questo mito che il laziale provenga dalle campagne. La Lazio è stata fondata nel 1900 a Piazza della Libertà, una piazza nel pieno centro di Roma. E quindi semplicemente la Lazio è la squadra proprio totalmente radicata a Roma, nel centro della città», ha concluso Paradiso.