Connettiti con noi

News

Marsiglia-Lazio, trasferta vietata ai laziali: «Comportamenti violenti»

Pubblicato

su

Il Ministro dell’Interno della Francia ha vietato la trasferta e anche la circolazione in territorio francese ai tifosi della Lazio in vista del Marsiglia

Ai tifosi della Lazio è stata vietata la trasferta a Marsiglia. A deciderlo è stato il Ministero dell’Interno francese con un’ordinanza firmata dal Ministro Ge’rald Darmanin. Chiusura del settore ospiti ma non solo: da mercoledì 3 a giovedì 4, vietato anche l’ingresso in Francia dai posti di frontiera stradali, ferroviari, portuali e aeroportuali.

Già per la partita d’andata all’Olimpico era stata vietata la trasferta ai tifosi del Marsiglia, ora il provvedimento opposto «a causa dei ricorrenti comportamenti violenti tenuti da certi tifosi nei pressi dello stadio e nei centri delle città che ospitano le partite oltre alla ripetuta intonazione di canti fascisti e all’esibizione di saluti romani».