Connettiti con noi

Hanno Detto

Terim: «Rispetto Sarri e la Lazio, l’Italia è la mia seconda patria»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il tecnico del Galatasaray, Fatih Terim, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Galatasaray

Il tecnico del Galatasaray, Fatih Terim, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Galatasaray. Ecco le sue parole:

EUROPA LEAGUE – «Quella di domani sarà una bella partita, se non fossi il tecnico di questa squadra, sceglierei di vedere proprio questa partita! In questa Europa League abbiamo dimostrato di essere una squadra giovane e promettente, abbiamo innalzato la nostra qualità mettendo in mostra anche un buon gioco»

PARTITA- «La sfida di domani sarà un vero e proprio spareggio: contro la Lokomotiv avevamo fallito numerose occasioni, ci giocheremo il primo posto nel girone. Riconosciamo la difficoltà della gara: un pareggio sarà sufficiente. Ho un grande rispetto per Sarri e per la Lazio, la squadra sta assimilando il modo di giocare del proprio tecnico, in rosa ci sono campioni da ambo le parti. Attualmente siamo i primi in classifica e, con coraggio, vogliamo consolidare il primato»

SALUTE PERSONALE – «Grazie a tutte le persone che in queste ore hanno avuto premura nei miei confronti: nelle scorse ore ho avuto qualche problema, ho trascorso la notte in ospedale, all’inizio non avevamo divulgato notizie, sono qui grazie al permesso dei medici, sono sempre sotto sorveglianza»

ITALIA – «L’Italia è la mia seconda patria, qui ho vissuto tanti giorni felici, qui ho molti amici, è un paese che porto nel cuore, ogni weekend guardo le partite della Serie A, la qualità si è alzata, il campionato italiano è molto interessante da vedere, suscita interesse. Molte squadre in Italia possono vantare veri campioni»

GALATASARAY- «Sarebbe molto bello ricevere un regalo dai miei ragazzi vincendo domani, è difficile che io salti un allenamento, non riesco a stare lontano dai miei calciatori. Il Galatasaray è un club molto unito, in tutte le sue componenti, Società, squadra e tifosi»

Advertisement

News

Advertisement