Tare: «Vincere per i tifosi. Champions? È l’obiettivo primario». Sul futuro di Milinkovic…

calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Igli Tare nel pre partita di Sassuolo-Lazio

C’è il Sassuolo sulla strada della Lazio. A Reggio Emilia non ci saranno i tifosi biancocelesti che ieri hanno salutato la squadra prima della partenza per Reggio Emilia. Prima del match il direttore sportivo dei laziali, Igli Tare, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport«Assenza tifosi? È importante vincere oggi e saranno tutti felici, anche i nostri tifosi. Dobbiamo dare una grande dimostrazione oggi, affronteremo il Sassuolo che è alla ricerca dei punti per la salvezza. Abbiamo superato il momento no e adesso dobbiamo cercare di guardare avanti. Luiz Felipe per il dopo de Vrji? Luiz Felipe ha guadagnato lo spazio da solo. Ha superato le aspettative di tutti e per il futuro sarà un punto di riferimento importante per la nostra Lazio. Futuro di Milinkovic e Felipe Anderson? A fine stagione parleremo di mercato. Conta il risultato sportivo, questa squadra è stata costruita per raggiungere determinati obiettivi. Fino alla fine dell’anno non penseremo al mercato. Le voci disturbano e allo stesso tempo fanno piacere, fa parte del nostro lavoro. Abbiamo dei giocatori che hanno un valore molto alto. Abbiamo ricevuto in estate un’offerta di 70 milioni per Milinkovic che abbiamo rifiutato. La Lazio deve essere un punto di arrivo, è questo un nostro obiettivo per il futuro. Se ci sarà una cessione servirà solo per migliorare la questione economica di questa società. Real Madrid per Milinkovic? No, fino adesso non è arrivata nessuna proposta. Coppa Italia o Europa League? Noi vogliamo arrivare in finale di Coppa Italia, Europa League e vincerla, questo è il nostro sogno. Champions? Sono obiettivi che sono ancora in essere, e finché sarà così ci impegneremo su tutti questi fronti. L’Europa League obiettivo prestigioso anche se l’obiettivo principale per noi rimane la Champions».