Connettiti con noi

Hanno Detto

Tare: «Gila lo seguiamo da anni, Marcos Antonio ha grandissime qualità. Maximiano…»

Pubblicato

su

Maximiano, Gila e Marcos Antonio si presentano al mondo biancoceleste. Il ds Tare introduce così i tre: le sue parole

A chiudere il giro di presentazione dei nuovi acquisti sono Maximiano, Gila e Marcos Antonio. Prima di dare voce ai pensieri dei tre, però, è il ds Tare ad introdurre e spiegare le trattative che hanno portato a Roma i giocatori.

GILA – «Ho il piacre di presentare Mario Gila, un ragazzo che è frutto del nostro lavoro di scouting fatto negli ultimi due anni. Lo abbiamo seguito a lungo, studiato bene e condiviso con l’allenatore. Sono contento di aver portato alla fine questa trattativa, è stato una bella sorpresa in questo ritiro. Penso che avrà il piacere di giocare insieme a campioni veri, anche se deve crescere tanto perchè è la prima esperienza grande in un campionato professionistico. Mi auguro possa onorare la maglia di questa squadra».

MARCOS ANTONIO – «Giocatore di grande qualità tecniche, interpreta il ruolo che ha lasciato un altro grande giocatore, Lucas Leiva. Lo interpreta in maniera diversa, ma rispecchia la filosofia dell’allenatore, ha caratteristiche e requisiti elogiati anche da De Zerbi. Avrà modo di crescere negli anni, rispecchia molto anche il modo di giocare della squadra, sarà un grande punto di riferimento per i prossimi anni».

MAXIMIANO – «Come sappiamo tutti, la vicenda del portiere in questa estate è durata a lungo. Luis era uno degli obiettivi, è un giocatore e un portiere che rispecchia la filosofia di gioco della squadra: molto bravo coi piedi e altrettanto con le mani. Penso sarà una grande sorpresa, era uno dei topo del campionato spagnolo, il suo arrivo per noi è un onore. Gli auguro un’esperienza entusiasmante e positiva alla Lazio».