Connettiti con noi

News

Tamponi Lazio, un gene può salvare Lotito: il retroscena

Pubblicato

su

Tamponi Lazio, un gene può salvare Lotito per dimostrare la buona fede nell’operato del club. Ecco cosa è successo

In seguito al deferimento per il caso tamponi, Lotito e i medici della Lazio dovranno dimostrare la loro buona fede davanti ad un tribunale. Come spiega il Corriere dello Sport, le parti faranno leva sul famoso Gene N.

«C’è un vulnus relativo al famoso Gene N, aspecifico Covid e appartenente alla famiglia dei Coronavirus, evocato da Lotito all’epoca dei fatti per giustificare con ragioni scientifiche la stesura di un referto di laboratorio. (…) In caso di positività al gene N qualsiasi cittadino italiano e i suoi “contatti stretti” sono obbligati alla quarantena. La stessa legge vale per i calciatori».

Advertisement