Tagliavento: «VAR utile, lo avessi avuto avrei evitato tanti errori»

© foto Mg Torino 23/12/2017 - campionato di calcio serie A / Juventus-Roma / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Paolo Tagliavento

L’intervista dell’ex arbitro e oggi vice-presidente della Ternana Tagliavento

L’ex arbitro di calcio e oggi vice-presidente della Ternana Paolo Tagliavento ha rilasciato un’intervista a OK Calciomercato, avendo anche modo di tornare sugli errori commessi in carriera.

«Il mio primo approccio con il VAR è coinciso con il mio ultimo anno da arbitro. Sono andato in preparazione precampionato avendo un milione di dubbi e di perplessità, quasi scocciato dal fare il mio ultimo anno usando questa metodologia, credendo che il VAR potesse creare una serie di problemi; alla prima partita di campionato mi sono bastati invece una ventina di minuti per capire le grandissime potenzialità che il VAR ha. E’ uno strumento estremamente importante ed utile. Il primo anno, da come ho letto, è stata la stagione in cui il VAR è stato usato meglio, perché gli arbitri lo usavano solo in caso estremo, anche perché venivamo da una scuola che ci imponeva di decidere sempre autonomamente. Andando avanti con gli anni e con una nuova generazione arbitrale forse qualcosa è venuto meno: magari l’arbitro può pensare ‘Se sbaglio qualcosa, comunque ho il salvagente’. Se io avessi avuto il VAR all’epoca, i 5 errori più grossolani della mia carriera sarebbero stati risolti in 20 secondi»