Strootman: «Segnare alla Lazio è stato fantastico, ma poi l’eliminazione in Coppa Italia…»

© foto www.imagephotoagency.it

Per fare un resoconto della stagione appena conclusa, Kevin Strootman ha parlato ai microfoni del sito ufficiale della Roma

Rinnovo del contratto appena firmato per Kevin Strootman che resterà alla Roma. Il centrocampista olandese ai canali ufficiali giallorossi ha tracciato un bilancio della stagione, menzionando ovviamente il doppio derby di Coppa Italia e quelli di campionato: «Segnare al derby è stato fantastico. Ero reduce dall’infortunio, è stata una bella vittoria per me e per la squadra. Alcuni dei nostri tifosi non erano presenti, uno spicchio di stadio era vuoto, ma festeggiare con i nostri sostenitori è stato incredibile. Quando ho segnato, non me ne sono nemmeno reso conto. Dopo aver messo la palla in rete, considerando anche che la partita era stata molto equilibrata, sono corso subito verso i tifosi. Siamo stati leggermente superiori alla Lazio ma non abbiamo giocato così bene, non abbiamo creato molte occasioni. E segnare così, dal nulla, è stata una sensazione stupenda». Poi sull’eliminazione in Coppa Italia: «Prima della gara di ritorno contro il Lione, sapevamo di potercela fare. Sapevamo che, anche se avessimo subito un gol, avremmo potuto comunque passare il turno, eravamo in fiducia. Con la Lazio invece, il 2-0 dell’andata complicava le cose per via dei gol in trasferta. Bisognava essere pazienti ma in campo si ha la sensazione di dover segnare subito, quindi abbiamo concesso molti spazi. Non è certo bello perdere contro la Lazio in semifinale se sei un giocatore della Roma».

Articolo precedente
InzaghiUna famiglia allargata e l’amore della sua Gaia: l’estate perfetta di mister Inzaghi – FOTO e VIDEO
Prossimo articolo
Biglia calciomercato lazioESCLUSIVA – Calciomercato Lazio, Biglia-Milan: ecco tutta la verità