Connettiti con noi

Hanno Detto

Strakosha: «Ho portato rispetto alla Lazio. Sarri? Servivano nuovi stimoli»

Pubblicato

su

strakosha

Thomas Strakosha ha parlato al canale ufficiale della Lazio. Tanti i temi affrontati dal portiere albanese

Intervenuto ai microfoni del canale ufficiale del club, Thomas Strakosha ha affrontato diversi temi direttamente dal ritiro di Auronzo.

Le sue parole: «Lavorare con Reina è fantastico, ti sprona sempre a far meglio ed è utile a me e alla squadra. Vedo più i portieri che la mia famiglia, ho sempre avuto un grande rapporto con tutti i miei colleghi alla Lazio. Sono al decimo anno di Lazio, non avrei mai pensato di arrivare a così tante presenze, è sempre stato un sogno e voglio continuare a migliorarmi. Nuovi arrivi? Sono felice sia tornato Felipetto, lo vedo molto carico e ciò ci darà una mano. Hysaj lo conosco perché giochiamo insieme in Nazionale, ha molta esperienza e sa giocare in tanti ruoli. Rapporto con la Lazio? Ho sempre portato rispetto e ne ho ricevuto. L’anno scorso il mister faceva altre scelte che ho rispettato, pur non essendo contento di non giocare. Il rapporto con squadra, società e tifosi è splendido, quest’anno conto su di me. Sarri? Era il momento giusto per cambiare qualcosa, ci servivano nuovi stimoli ed è fantastico che un tecnico così preparato sia arrivato alla Lazio. Ci darà ancora più stimoli, così come i tifosi che spero torneranno allo stadio»

Advertisement