Squalifica Strootman, Baldissoni: «A rischio la regolarità del campionato»

© foto www.imagephotoagency.it

Fra poche ore si conoscerà la decisione della Corte sportiva d’Appello sul ricorso presentato dalla A.S. Roma in merito alle due giornate di squalifica assegnate a Kevin Strootman. Il calciatore olandese è stato punito infatti dal Giudice Sportivo per la simulazione sulla trattenuta di Danilo Cataldi nel derby con la Lazio di domenica scorsa. Ai microfoni dei giornalisti presenti, il dg giallorosso Mauro Baldissoni, al termine dell’udienza ha commentato così: «Abbiamo espresso le nostre considerazioni e attendiamo fiduciosi. Riteniamo che non ci fosse accesso alla prova tv per un caso del genere, c’è un’interpretazione un po’ estensiva e a noi queste estensioni della giustizia sportiva preoccupano sempre perché vanno a mettere in discussione la certezza delle regole e del diritto, presupposto fondamentale in una competizione sportiva. Andare ad immaginare una norma pensata per una simulazione evidente di fronte ad un caso di simulazione parziale apre nuovi fronti. E ogni nuova frontiera che mette in dubbio la solidità dell’impianto sportivo esistente pone a rischio la regolarità del campionato e gli interessi di tutti».