Serie A, Spadafora: «Nessuna certezza per la ripartenza, niente illusioni»

© foto @CalcioNews24

Il Ministro dello Sport gela tutti con delle dichiarazioni pesanti riguardo la possibile ripartenza della Serie A

In questi giorni le possibilità di rivedere la Serie A in campo stanno aumentando: i dati emessi dalla Protezione Civile e la volontà del movimento lasciano ben sperare.

A gelare tutti ci pensa il Ministro dello Sport Spadafora, che ai microfoni di TG2 Post ha detto: «Avrò questo incontro mercoledì con la Figc che mi presenterà nel dettaglio il protocollo. Lo valuteremo insieme, ma se vogliamo essere molto chiari: io oggi non do assolutamente per certa né la ripresa del campionato né quella degli allenamenti dal 4 maggio. Anche se riprenderanno gli allenamenti, questo non deve dare l’illusione ai presidenti che automaticamente riprenderà il campionato. Inevitabilmente il mondo del calcio deve ripartire, speriamo il prima possibile ma nessuna riapertura si può dare per certa se non capiamo che esistono le condizioni nel Paese. Il 4 maggio è il giorno in cui l’Italia comincerà pian piano a ripartire, ma ora dobbiamo capire se il mondo del calcio potrà farlo subito. Valuterò con attenzione la possibilità che possano ricominciare gli allenamenti, ma anche se dovessero riprendere non sarà certa la ripresa delle partite. La Serie A non deve avere questa illusione».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy