Connettiti con noi

Hanno Detto

Siviglia ricorda l’avvento di Lotito: «C’era grande scetticismo»

Pubblicato

su

Sebastiano Siviglia ha ricordato l’inizio dell’era Lotito: grande scetticismo nell’ambiente dopo l’addio di Cragnotti

Intervistato da Lazio Style Radio, Sebastiano Siviglia ha ricordato l’inizio della presidenza Lotito:

«La diffidenza era palpabile e anche comprensibile. Passi da budget quasi illimitati a doverti ridimensionare. C’era un po’ di scetticismo, dovevamo quotidianamente lavorare per superare quegli ostacoli. È un piacere parlarne, ne abbiamo superati tanti. Sono passati un po’ in sordina, però ricordiamoci da dove siamo partita. Una squadra con quello che era rimasto e 8 giocatori nell’ultimo giorno di mercato. Merito a quei ragazzi che hanno dovuto stringere i denti per rimettere in piedi un bel mondo. Quando c’è il tuo nome sulla Coppa è qualcosa di più reale, di più soddisfacente».

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA COMPLETA