Serie B, Vigorito: «Se negheranno la promozione al Benevento lascio!»

© foto www.imagephotoagency.it

Serie B, il lungo sfogo del patron del Benevento Oreste Vigorito in merito alla proposta della Figc dei play off

L’incertezza regna in Serie A così come in Serie B. Le ipotesi su come e quando finirà questo campionato sono molte ma ovviamente è tutto ancora da decidere. Questo lo sfogo del patron del Benevento Vigorito ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

«La Lega B vuole terminare questo campionato, non è normale dopo 28 partite annullare i sacrifici economici, finanziari di una tifoseria, di una società, di una città. Nell’ipotesi in cui dovessero negare al Benevento di salire in A, io cercherò di capire se tutto viene fatto in nome di un sacrificio generale. Se invece vengono premiate istanze di natura soggettiva per club che hanno maggiore rilevanza nazionale, il Benevento dovrà cercarsi un altro patron».

SOLUZIONI – «C’è bisogno di stilare due programmi uno in caso di non risoluzione del problema e uno in caso di ritorno alla normalità. Il riferimento al baratro è a tutta l’economia: contratti, sponsor, televisioni. Sono certo che la FIGC ci stia già pensando, ma noi abbiamo tanti dubbi e incertezze e le voci sempre più assordanti. Noi italiani abbiamo un problema serio: pensiamo sempre a ciò che devono fare altri, io penso sempre a ciò che posso fare io. Noi come sistema calcio dobbiamo pensare a cosa potrà fare il calcio domani, non guardare al Ministero alla Salute».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy