Serie A, Pellegrini: «No all’assegnazione dello Scudetto alla Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente dell’Inter non crede che l’assegnazione a tavolino dello Scudetto sia una cosa giusta per la Lazio

La Serie A è ferma per colpa del Coronavirus e, qualora non ci dovessero essere sorprese, si dovrebbe tornare a giocare verso aprile ma al momento non c’è nulla di certo.

Tra le tante opzioni, si è pensato anche di assegnare lo Scudetto a chi attualmente detiene la testa della classifica. Oggi l’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini ha discusso di questa possibilità a TMW: «Difficile scegliere, ma penso che un campionato così non si possa assegnare con la classifica attuale. Non perché la Juve non meriti, perché è la più forte anche quest’anno, ma non è giusto per Inter e Lazio che ancora possono giocarsi delle chance. Ma oggi bisogna più pensare alla salute che allo sport».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy