Serie A, D’amico: «Comunque andrà ci saranno degli scontenti»

d'amico
© foto @YouTube

L’ex giocatore della Lazio continua a portare avanti la sua causa contro l’assegnazione a tavolino dello Scudetto in Serie A

Oggi in Belgio è stato ufficialmente assegnato lo Scudetto, chiudendo definitivamente la stagione. Questo è uno scenario che potrebbe presentare in Serie A.

Chi non è d’accordo è Vincenzo D’Amico, che spiega ai microfoni di TMW così la sua posizione: «In Belgio stanno assegnando il titolo? E’ un brutto precedente. In Italia ci sono Juve, Lazio e Inter se la possono ancora giocare. Non sarebbe bello cancellare il campionato e assegnare il titolo così. La Juve dice che non lo vuole così? Questo gli fa onore. Non vorrei che ci fossero presidenti con interessi e presidenti a cui non interessa nulla. Si deve cercare di riprendere, magari giocando anche d’estate, eliminando quelle inutili tournée che vediamo in giro per il mondo. Comunque andrà, però, ci sarà qualche scontento».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy