Serie A, Cairo: «Algoritmo è antitesi del calcio, inapplicabile»

cairo presidente torino
© foto Db Torino 26/09/2019 - campionato di calcio serie A / Torino-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Urbano Cairo

Il presidente del Torino Ubrano Cairo ha detto la sua sull’applicabilità dell’algoritmo per decidere la classifica in Serie A

Intervenuto ai microfoni di Gazzetta.it, Urbano Cairo ha detto la sua riguardo la possibilità di adottare l’algoritmo come mezzo per terminare la Serie A.

«L’algoritmo è l’antitesi del calcio. Lo sport è bello perché è imprevedibile, come il Milan che vince 3 a 0 con il Liverpool e nel giro di pochi minuti perde la partita. O la Juve che perde lo Scudetto col Perugia, l’Inter che lo perde nel 2002 al rush finale. Queste emozioni non può ridarle un algoritmo. È molto pericoloso parlare di algoritmi oggi, sarebbe applicare una misura matematica che non esiste nel calcio».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy