Serie A, l’AIC deciderà in seguito al consiglio federale. Il comunicato era in bozza

tommasi
© foto www.imagephotoagency.it

Le decisioni sono rimandate al 10 marzo, quando si avranno più delucidazioni sulla situazione del campionato

Non sarà indetto nessuno sciopero da parte dei calciatori, o almeno per il momento: il comunicato dell’AIC circolato nelle scorse ore che proclamava lo stato di agitazione e la conseguente protesta per fermare la Serie A, aveva creato scalpore fra gli addetti ai lavori. Secondo Tuttomercatoweb.com però si tratterebbe solo di una bozza circolata tra l’assocalciatori e i suoi rappresentanti nei campionati. Non tutti i club erano d’accordo sulla sospensione del campionato e per questo è arrivata la decisione di non proclamare alcun sciopero. Per avere la decisione definitiva bisognerà attendere il prossimo consiglio federale che si terrà il 10 marzo.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy