Coronavirus, in Serbia dal 1 giugno ci saranno gli stadi pieni

serbia milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

La Serbia è pronta a riaccogliere i tifosi allo stadio: dal 1 giugno impianti aperti al pubblico ma con delle regole da rispettare

Dopo la Germania (primo paese europeo a far ripartire il campionato), arriva la Serbia a riportare la normalità nel mondo del calcio dopo l’impasse dovuto dal Coronavirus.

Il Governo serbo ha infatti dato il via libera alla ripopolazione degli stadi dal 1 giugno. Il campionato inizierà questa settimana e si giocherà a porte chiuse, poi si potrà tornare sugli spalti ma rispettando delle regole: bisognerà mantenere il metro di distanza tra i tifosi. Finalmente la normalità sta tornando.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy