Serbia, Milinkovic si giustifica: «Il mio ruolo viene frainteso! Con la Lazio…»

Milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Sergej Milinkovic ha risposto in questo modo alle critiche derivanti dalla prestazione non brillante con la maglia della sua Serbia

La stagione di Sergej Milinkovic è iniziata con qualche difficoltà. Dopo un sessione di calciomercato che l’ha visto protagonista, con tanti club interessati a lui, nelle prime partite con la Lazio non ha incantato. Mister ‘150 milioni’ ha mostrato di essere ancora molto lontano dalla condizione della scorsa stagione. Anche con la Serbia, Savic non ha soddisfatto le aspettative di tifosi ed allenatore. Nell’ultima gara giocata contro la Romania, Sergej è rimasto in campo per 64 minuti, per poi essere sostituito. Ai microfoni di Zurnal.rs si è giustificato in questo modo: «Il mio ruolo in campo viene frainteso. E’ vero che con la Lazio arrivo spesso al gol, ma farlo non rientra esattamente nelle mie responsabilità. Naturalmente quando posso cerco di sfruttare ogni occasione, ma lo scopo principale di chi riveste il mio ruolo non è fare gol. Non ho molte occasioni di giocare con la Serbia, ecco perché ogni partita significata molto per me e cerco di fare del mio meglio».

Articolo precedente
Ledesma: «Lazio, confermarsi è sempre difficile, l’ambiente sarà fondamentale!»
Prossimo articolo
calciomercato lazio ramsey arsenalCalciomercato, non solo la Lazio su Ramsey: il gallese è nel mirino del Milan