Scudetto, Lazio seconda ma è lei la vera antagonista della Juventus

© foto Db Genova 23/02/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

I biancocelesti perdono la vetta della classifica dopo il big match vinto dalla Juve all’Allianz Stadium. La corsa al primo posto è a due?

E’ andata in scena ieri sera la sfida fra Juventus e Inter in un Allianz Stadium completamente vuoto: i bianconeri hanno prevalso sui nerazzurri con le reti di Ramsey e Dybala. La vittoria del big match ha portato la squadra di Sarri nuovamente al primo posto in classifica, un punto sopra la Lazio. Il cammino della Serie A però si sta dirigendo verso la sospensione e quando si riprenderà, la squadra di Inzaghi sarà più pronta di prima a provare il sorpasso sui torinesi. Tra la voglia di veder giocare la propria squadra e nella speranza di un passo falso juventino, i tifosi vogliono prima di tutto che si esaurisca del tutto l’emergenza sanitaria e che anche il calcio si adegui alle disposizioni date.

In attesa di capire se si continuerà a giocare oppure no, la Lazio si ritroverà a Formello questo pomeriggio per continuare la preparazione per la trasferta contro l’Atalanta. I giocatori avevano un giorno di riposo che hanno osservato tutti eccetto gli infortunati. I lavori prevedevano che si continuasse a preparare il match fino a venerdì, per poi arrivare a Bergamo ma i piani sono cambiati. Secondo il Corriere dello Sport infatti, i biancocelesti avrebbero pernotatto fuori dalla Lombardia e avrebbero raggiunto la città solo nel giorno della partita. Se si decidesse di stoppare il campionato, dovrà cambiare anche il piano di lavoro senza intaccare l’equilibrio creato fino ad ora. L’idea è continuare ad allenarsi costantemente, concedendo qualche riposo in più ai calciatori.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy