Connettiti con noi

Campionato

Sarri: «Non pensavo che il derby desse queste forti sensazioni»

Pubblicato

su

Mister Sarri – al termine del match tra Lazio e Roma – è intervenuto per commentare il risultato e l’andamento della gara

Al termine del match tra Lazio e Roma, mister Sarri ha analizzato la gara ai microfoni Lazio Style Radio. Ecco le sue parole:

«Il derby è una fatica, c’è tensione anche se cerchi di tenere la squadra tranquilla. L’adrenalina e la gioia sono tante, la sensazione è particolare, non mi aspettavo fosse così»

OLIMPIA – «Ero andato sotto la Nord per ringraziare i tifosi e Juan mi ha messo Olimpia sulla spalla, anche questa è un’emozione forte»

DIFESA«Siamo entrati in partita nella maniera giusta, nei primi minuti era bloccato. Poi è chiaro che andati in vantaggio noi è esplosa. Mi dispiace molto aver fatto una grande partita difensiva ma aver preso due gol, i ragazzi meritavano di più da quel punto di vista»

DERBY ESPLOSIVO«Essendosi sbloccato nei primi minuti è diventato un derby propositivo, poi sia io che Mourinho abbiamo fatto di tutto per vincerla. La partita è stata spettacolare, noi potevamo vincere in maniera più larga andando vicini al gol»

GESTIONE«Gli ultimi minuti li abbiamo gestiti molto bene senza soffrire troppo. L’unico momento che non mi è piaciuto è stato dal 30′ al 45′. Ci siamo abbassati lasciando loro troppo spazio, poi per il resto la gestione è stata ottima»

FELIPE ANDERSON«Si deve convincere che le prestazioni come oggi devono diventare la normalità, ha tutte le qualità. Ha grande eleganza e tecnica, non ho mai visto qualcosa di simile. Con l’accelerazione che ha dovrebbe essere sempre su questi livelli. Poi è talmente umile che non si rende conto pienamente di quanto vale»

Il tecnico ha parlato poi in conferenza: «Prendiamoci la soddisfazione di aver vinto il derby che è tanta. La partita si è sbloccata subito ed è diventata aperta. I ragazzi stavano già facendo buone partite, meno tecnicamente, mentre oggi c’è stata una prestazione nettamente superiore. Vediamo di superare questa prova di maturità. Siamo passati dal 68% all’88% di passaggi riusciti e si è vista la differenza, ma come ho già detto eravamo già in crescita. Questa partita ti prosciuga, arrivi stanco ma per fortuna abbiamo vinto»