Sampaoli, alla Lazio con il suo pupillo Barrientos. In difesa l’obiettivo invece…

© foto www.imagephotoagency.it

Il primo incontro fra il presidente Lotito e Jorge Sampaoli sembra essere stato positivo. Nella prossima stagione la Lazio avrà il compito di riscattarsi dopo un’annata disastrosa, servirà un mercato mirato e con innesti di valore. Secondo il quotidiano romano “La Repubblica“, l’ex ct del Cile ha già fornito al patron biancoceleste una lista di obiettivi per rinforzare la squadra: in cima è presente il nome di Pablo Barrientos, esterno offensivo classe ’85 con un recente passato al Catania, oggi in forza al San Lorenzo. Profilo gradito dal ds Tare che, solo in seguito alla firma ufficiale del nuovo allenatore, avvierà i contatti con il club argentino.

 

DIFESA – Per sistemare il reparto arretrato la Lazio rimane in Sud America. Nelle ultime ore ha guadagnato quota la candidatura di Josè Manuel Rojas, centrale mancino del Belgrano. Il 32enne ha il contratto in scadenza ed è un altro uomo fidato di Sampaoli, con cui ha festeggiato la storica vittoria in Coppa America. Inoltre circa il nome di Rodrigo Caio, difensore centrale del San Paolo. A soli 23 anni, sta mostrando grandi cose in Brasile ed è già stato inserito dal ct Dunga nella lista dei preconvocati per la Coppa America. Dotato di doppio passaporto, potrebbe essere tesserato con lo status di comunitario. Il suo cartellino si aggira intorno ai 5 milioni di euro, spesa non eccessiva per una squadra che punta a migliorarsi.